Masterclass di matteo rovere al cinema d’azeglio e proiezione ad ingresso gratuito

Venerdì 8 novembre alle 14.30 presso il Cinema D’Azeglio si terrà la masterclass del regista e produttore Matteo Rovere.

Al termine della masterclass verrà proiettato Il film Il primo re.  

A soli 19 anni Rovere inizia a muovere i primi passi nella carriera cinematografica dedicandosi principalmente alla realizzazione di cortometraggi. Con Lexotan, (2007) il regista riceve il Premio Kodak per il Miglior Cortometraggio Italiano al Salerno Film Festival Linea d’Ombra.

Negli anni seguenti Rovere continua a dedicarsi ai cortometraggi aggiudicandosi diversi premi prestigiosi in svariati festival di cinema. Con Homo Homini Lupus, interpretato da Filippo Timi, vince più di trenta premi, tra cui il Nastro d’Argento 2007 per il Miglior Cortometraggio. Il suo esordio nel lungometraggio prende inizio con Un Gioco da Ragazze (2008), selezionato in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma, per poi proseguire nel 2012 con Gli Sfiorati, tratto dall’omonimo romanzo di Sandro Veronesi.


Nel 2016 torna alla regia con Veloce come il vento, ispirato al pilota di rally Carlo Capone, interpretato da Stefano Accorsi.. Nel 2019 Rovere realizza il Primo Re con la straordinaria partecipazione di Alessandro Borghi nei panni di Remo. Il film racconta la genesi della città di Roma rispettandone la mitologia ed allo stesso tempo restituisce un ritratto sui rapporti di forza e sulle pratiche sociali del tempo.